Bando – Regolamento

PREMIO GIULIO QUESTI PER CORTOMETRAGGI

BANDO E REGOLAMENTO

 

Nasce il Premio Giulio Questi per cortometraggi dedicato al cineasta italiano recentemente scomparso.

 

Art. 1  Concorso

E’ indetta la prima edizione del Premio Giulio Questi per promuovere e sostenere opere di giovani autori. Il Premio si rivolge ad autori italiani e stranieri maggiorenni e che non abbiano superato 27 anni di età alla data di scadenza del bando.

Nel caso di una creazione collettiva, tutti gli autori devono rispondere a questo requisito.

 

Art. 2  Partecipazione

2.1  Il Premio Giulio Questi seleziona opere narrative brevi della durata minima  di 3 minuti e massima di 12 minuti. Le opere presentate devono essere realizzate in formato digitale.

2.2 Le opere, realizzate prima del Premio, possono  aver partecipato ad altri concorsi o premi.

2.3  Sono ammesse al concorso opere non in lingua italiana  purché corredate da sottotitoli in italiano.

2.4 Ogni autore può concorrere con una sola opera.

 

Art. 3  Il concorso mette in palio:

Il Premio Giulio Questi  3.000,00 euro

 

Art. 4  Modalità di partecipazione

I partecipanti dovranno iscriversi entro e non oltre il 15 maggio 2016 esclusivamente attraverso la scheda presente sul sito www.premioquesti.it.

Sarà richiesto tra l’altro l’invio del link (vimeo o youtube) del video integrale con indicazione della password di accesso.

 

ART. 5  –  Svolgimento del concorso

5.1 Le opere saranno valutate  da una Giuria composta da professionisti del cinema e della cultura.

5.2  La Giuria, valutate le opere presentate, selezionerà a proprio insindacabile giudizio  fino a un massimo di 5 finalisti.

5.3 L’elenco dei finalisti sarà reso pubblico sul sito Internet del Premio e a mezzo stampa.
Gli organizzatori del Premio  contatteranno  telefonicamente o via mail, ai recapiti indicati nella domanda d’ammissione, solo i finalisti.

5.4  La Giuria  potrà deliberare ex aequo o la non assegnabilità del Premio. Il giudizio della giuria è insindacabile.

5.5 Le 5 opere finaliste saranno presentate in pubblico il 15 giugno 2016 presso la Casa del Cinema di Roma.
In quella occasione sarà proclamato il vincitore del Premio Giulio Questi e assegnati i 3.000 euro.

 

ART. 6 Accettazione del bando e del regolamento

6.1 Con l’invio dell’opera l’Autore/i e tutti gli aventi diritto accettano tutto quanto previsto dal presente bando di concorso e le norme del relativo regolamento ivi contenute.

6.2 L’Autore/i e tutti gli aventi diritto rinuncia/no irrevocabilmente ad ogni pretesa e ad ogni azione, richiesta o rivalsa nei confronti degli organizzatori del Premio e della Giuria e di tutte le persone a qualsiasi titolo coinvolte nel Premio e li sollevano sinora da ogni responsabilità in merito.

6.3 La mancata osservanza delle modalità di partecipazione o delle modalità di presentazione delle opere, previste da presente bando, sarà considerata causa di esclusione dal Premio.

6.4 I partecipanti danno fin d’ora il loro consenso ai sensi del D.lgs. 196/2003 sulla tutela della privacy per il trattamento dei dati personali per tutte le iniziative connesse al premio.

 

Art. 7 – vincoli per i finalisti e il vincitore

7.1 I finalisti si impegnano ad inserire nei materiali di comunicazione della loro opera la dicitura “opera finalista del Premio Giulio Questi 2016”.

7.2 Il vincitore inserirà in tutti i materiali di comunicazione dell’opera la dicitura: “opera vincitrice del Premio Giulio Questi 2016”.

7.3 I finalisti e il vincitore autorizzano il Premio a diffondere informazioni e immagini relative alle loro opere nei propri materiali promozionali e di comunicazione, a mezzo stampa ed in ogni altra sede in cui questo fosse necessario.

 

INFORMAZIONI

info@premioquesti.it

www.premioquesti.it

pdf-icon