Il vento degli altri eBook

Leggi il libro di Il vento degli altri direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Il vento degli altri in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su premioquesti.it.

Premioquesti.it Il vento degli altri Image

DESCRIZIONE

Fiume, 1920. In una delle case in stile liberty della città vivono famiglie di diverse identità, cultura e provenienza: italiani, ungheresi, ebrei polacchi, croati. Da qui comincia il romanzo che attraversa circa ottant'anni, nel corso dei quali le vicende degli abitanti di via Rossini scorrono parallele a quelle di Fiume, all'inizio corpus separatimi del Regno di Ungheria, poi Stato libero prima di diventare italiana, quindi annessa alla Germania, jugoslava e infine croata. Fonte e mediatrice del racconto è Elena Superina, la cui intensa e complessa esperienza umana introduce e filtra i grandi fatti della storia del Novecento, che ha visto in questa città a maggioranza italiana un importantissimo teatro di accadimenti complessi e ancora oggi di difficile comprensione e accettazione. Vera protagonista del romanzo, basato su fatti storici realmente accaduti, resta Fiume, che si esprime in fiumano, croato e yiddish, che non è jugoslava, non è ungherese, non è solo italiana e, come i grandi personaggi, ha un'individualità irriducibile. "Il vento degli altri" è un romanzo di voci, che vuole trasformare la memoria in presenza, il tempo del passato nella storia di tutti.

INFORMAZIONE

ISBN: 9788865988114

NOME DEL FILE: Il vento degli altri.pdf

DATA: 2017

AUTORE: Silvia Cuttin

DIMENSIONE: 8,19 MB

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Il vento degli altri | Arcipelago Adriatico

Sempre a Firenze fu esposta sul Loggiato degli Uffizi, LA ROSA DEI VENTI, una scultura che raccoglie in sé tutti i simboli della malinconica poesia di Talani che ebbe modo di affermare:"…..guarda La Rosa e il vento che la porta via…..La rosa è la nostra vita, quindi é un altro modo per dire "carpe diem", un concetto che mi è molto caro".

Il vento degli altri - Aracne editrice - 9788865988114

Il vento degli altri è un romanzo di voci, che vuole trasformare la memoria in presenza, il tempo del passato nella storia di tutti. Silvia Cuttin è nata a Bologna. Le sue origini mitteleuropee l'hanno però portata a interessarsi ai luoghi, vicini e lontani, di provenienza della sua famiglia.
LIBRI CORRELATI

Mussolini. Album di una vita.pdf

Un impegno controcorrente. Umberto Terracini e gli ebrei (1945-1983).pdf

Amedeo Modigliani e il suo mondo.pdf

Ricordi di guerra di Giovanni Di Guglielmo. Scopritore dell'eritremia acuta o malattia di Di Guglielmo.pdf

Vivere con lentezza. Piccole azioni per grandi cambiamenti.pdf

Il ladro di Maigret.pdf

Garibaldi. Una vita a più immagini.pdf

Storie e culture della televisione italiana.pdf

Tutto è vanità.pdf

La bibliografia. Un'introduzione.pdf

Basi di dati. Modelli e linguaggi di interrogazione.pdf

Il teatro e il suo dopo. Un libro di artisti in omaggio a Marco De Marinis.pdf

Anatomia chirurgica per l'odontoiatria.pdf

Comportamenti a rischio negli adolescenti. Alcol, droghe e sesso.pdf

Abbastanza.pdf

L' impero del cibo. Come le grandi multinazionali ci ingozzano, ci affamano, ci ingannano.pdf

L' armonia delle tenebre. Musica e politica nella Germania nazista.pdf