Lasciar tracce: documentalità e architettura eBook

Siamo lieti di presentare il libro di Lasciar tracce: documentalità e architettura, scritto da Maurizio Ferraris. Scaricate il libro di Lasciar tracce: documentalità e architettura in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su premioquesti.it.

Premioquesti.it Lasciar tracce: documentalità e architettura Image

DESCRIZIONE

Questo piccolo libro documenta una lectio magistralis tenuta da Maurizio Ferraris nel gennaio 2011 alla Facoltà di Architettura di Napoli e il dibattito che ne seguì. Argomento centrale è il rapporto tra la sua teoria della Documentalità e l'Architettura ma il libro testimonia anche di un complessivo ragionamento sull'arte, sul design, sull'architettura e sulla memoria, e costituisce quindi un primo tratteggio di una teoria del documento/monumento sub speciae architectura. Si tratta di uno di quei "casi fertili" in cui la filosofia e il filosofo - come ha rilevato Roberto Casati si pongono delle domande su una certa disciplina cui la disciplina stessa non saprebbe rispondere con i soli propri mezzi e tali risposte possono consentire all'Architettura, antica disciplina, di progredire nelle sue specifiche ed autonome indagini sulla realtà e sul mondo. In questo senso potrebbe valere esemplarmente la nozione Heideggeriana di "apertura-di-un-mondo\

INFORMAZIONE

ISBN: 9788857509907

NOME DEL FILE: Lasciar tracce: documentalità e architettura.pdf

DATA: 2012

AUTORE: Maurizio Ferraris

DIMENSIONE: 4,20 MB

SCARICARE
LEGGI ONLINE

Lasciar tracce: documentalità e architettura - CORE

La discussione continua nel volumetto Lasciar tracce: Documentalità e architettura - a cura di Federica Visconti e Renato Capozzi -, dove Ferraris interpreta l'architettura come un fenomeno sociale di "registrazione": la costruzione di un edificio architettonico è un atto che viene materialmente "inscritto" in un sito urbanistico e che lascia ...

Documentalità. Perché è necessario lasciar tracce ...

Lasciar tracce è una caratteristica dell'agire umano sulla terra, condizione necessaria per la permanenza di una memoria personale o collettiva, sia essa gradita oppure no. Introdotto da Fulvio Irace, l'incontro tra il filosofo Maurizio Ferraris - autore di "Documentalità" - e l'architetto ticinese Mario Botta parte da tale constatazione per dare vita ad un confronto tra due ...
LIBRI CORRELATI

Il laboratorio di Babbo Natale. Apri & scopri. Ediz. a colori.pdf

Il mondo come paradosso. Patocka e lo sviluppo della Lebenswelt.pdf

La seconda guerra mondiale.pdf

Sandman. Il gioco della vita.pdf

Concorso Accademia Militare di Pozzuoli. Aeronautica Militare. Prova di preselezione.pdf

Il codice delle misure di prevenzione.pdf

Pirati. Primi punti magici. Con adesivi. Ediz. illustrata.pdf

Metafisica dei costumi. Lezioni filosofiche.pdf

Una vita sul filo di lana.pdf

Il cervello ferito.pdf

Chiese di Venezia.pdf

Russo. Dizionario compatto russo-italiano, italiano-russo.pdf

Origini e sviluppo della città moderna.pdf

Flower therapy. I fiori degli angeli.pdf

Arte e autocoscienza nel ciclo della vita.pdf

A caccia di parole. Attività e testi per l'arricchimento semantico-lessicale.pdf

Il volto di Iside.pdf

Illuminance. Ediz. illustrata.pdf

Guida all'acustica degli edifici. Casi studio, misurazioni, bonifiche, materiali, tenuta all'aria.pdf

Principe delle nuvole.pdf